lunedì, febbraio 13, 2006

San Valentino: Bollicine, Pesce e Cioccolato Per Il 'Menu' Dell'Amore'

Per scaldare latmosfera una flute di champagne o spumante italiano, magari abbinata a una crudite di sedano. Come antipasto ostriche condite con sale e limone; a seguire un primo a base di gamberi e rucola speziato al peperoncino, pesce come piatto forte, mousse di cioccolato per finire. E il risultato e assicurato. Questo il menu dellamore pensato dalla dietista per la sera di San Valentino. A proporlo e Chiara Trombetti dellIstituto clinico Humanitas Gavazzeni di Bergamo. A meta tra scienza e tradizione popolare, lesperta elenca tutti i cibi alleati di Cupido. E detta le istruzioni per luso: attenti alle porzioni, ne mini ne maxi, per non deludere ne appesantire. E soprattutto occhio alla presentazione: una ricetta erotica deve stimolare il gusto, ma anche la vista e lolfatto, per unautentica festa dei sensi, ricca di colori e piena di profumi.
Fonte: News Yahoo

Carne e uova sicure solo se ben cotte


Nonostante le continue rassicurazioni delle autorità e delle associazioni di categoria, l’influenza aviaria alla fine è arrivata anche in Italia. Ecco quindi quello che c’è da sapere sul virus H5n1, secondo il ministero della Salute.
Cos’è esattamente il virus H5n1?
«È una infezione dei volatili causata da virus influenzali del tipo A, può interessare tanto uccelli selvatici quanto volatili domestici come polli, tacchini, anatre, causando molto spesso una malattia in forma grave e anche la morte dell’animale colpito».
Può trasmettersi all’uomo?
«L’uomo può infettarsi a seguito di contatti diretti con animali infetti (vivi o morti) o loro escrezioni (feci, urine, saliva e secrezioni respiratorie)».
Mangiando carne di un animale infetto si può contrarre la malattia?
«Non c’è alcuna evidenza scientifica di trasmissione attraverso il consumo di carni avicole o uova dopo accurata cottura alla temperatura di almeno 70 °».
Come si manifesta l’infezione nell’uomo?
«Dopo un periodo di incubazione di circa sette giorni, i sintomi possono variare da un quadro simil-influenzale a forme più gravi, caratterizzate da infezioni oculari, quadri polmonari particolarmente gravi, che possono mettere a rischio la vita».
Il virus può trasmettersi da uomo a uomo?
«Il contagio pollo-uomo è avvenuto decine di volte negli ultimi anni provocando numerosi morti. Quello uomo-uomo è avvenuto con molta probabilità almeno una volta circa un anno fa. Adesso però si stanno studiano altri casi verificatisi di recente in Indonesia».
Fonte: Lapadania.com